Foreshadow e Intel Core di nona generazione

17 Agosto 2018

Foreshadow e Intel Core di nona generazione

Intel ha scoperto che i suoi microprocessori sono soggetti a un'altra serie di attacchi all'esecuzione speculativa chiamati Foreshadow e Foreshadow-NG. Si tratta di attacchi che possono portare un malintenzionato a sottrarre informazioni sensibili dai PC o dal cloud.
Foreshadow si presenta in due versioni, un attacco base (CVE-2018-3615) progettato per estrarre dati dalle enclavi SGX (Software Guard Extensions) e una versione Next-Generation (CVE-2018-3620 e CVE-2018-3646) che riguarda macchine virtuali (VM), hypervisor (VMM), la memoria del kernel del sistema operativo e memoria System Management Mode (SMM).

Le novità Intel non finisco qui.
Intel potrebbe presentare i primi processori Core di nona generazione il primo ottobre. La casa di Sunnyvale avrebbe intenzione di rinnovare l'offerta grazie a un aumento dei core e delle frequenze, partendo dai modelli della serie K, per poi svelare il resto della gamma nel primo trimestre 2019.
Si tratterà come ormai noto, dato il ritardo del processo produttivo a 10 nanometri, di soluzioni nuovamente a 14 nanometri, anche se si avvarranno dell'ultima revisione disponibile. Insieme al debutto delle nuove CPU, la cui architettura non subirà cambiamenti rispetto alle ultime generazioni, Intel introdurrà anche una nuova piattaforma basata sul chipset Z390, sebbene ormai sembri appurato che la gamma mantenga la compatibilità con i chipset serie 300 già sul mercato.

Fonti:
Toms' hardware - Foreshadow, una nuova serie di attacchi ai processori Intel
Tom's hardware - Intel Core di nona generazione presentati il primo ottobre?


Copyright © 2017 Global Informatica Srl - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy
Centro Servizi "Sud Ovest", via Cremona 36, 46100 Mantova (MN) - Telefono 0376/263510 Fax 0376/268836 - P.iva 01897680201